Se sei alla ricerca dei migliori accessori per il tuo prossimo viaggio, o semplicemente di un consiglio su cosa mettere in valigia, sei nel posto giusto.

Comporre, in maniera consapevole, la propria valigia (sia il bagaglio a mano che, eventualmente, quello da stiva) è di fondamentale importanza. Una volta in viaggio, qualora vi sia una necessità, l’unico modo per soddisfarla è avere già con se i migliori accessori da viaggio. Non inserirli nel proprio bagaglio significherà, con un’altissima probabilità, una spesa ingente e non preventivata.

Prima di continuare faccio una piccola premessa:

A differenza degli altri, in questo post sono inseriti alcuni link di affiliazione.

Cosa significa questo? Beh, semplicemente, grazie al tuo sostegno, questo sito continuerà a vivere.

Cosa ci perdi tu? Assolutamente nulla, l’unico a “perderci” qualcosa sarà Amazon. E fidati, il qualcosa non è casuale, dato che parliamo di cifre minime.

E’ pero, per me, importante che tu sappia come funziona il mio sito e, se deciderai di cliccare su un annuncio o su un link di amazon, sappi che te ne sarò grato.

La sincerità viene prima di tutto.

Ok, iniziamo!

E’ fondamentale, viste le premesse, aver tutto ciò di cui si ha bisogno, nel proprio bagaglio già al momento della partenza: eccoti, quindi, una lista di quelli che, a mio parere, sono i migliori accessori da viaggio da includere nella tua valigia!

1) PowerBank

Il powerbank è l’oggetto di cui non posso far a meno. Oggi come oggi tutti noi abbiamo uno smartphone (o anche due) sempre in tasca. Alzi la mano chi, con un uso intenso (da turista) tipo GPS, foto e navigazione, riesce ad arrivare a fine giornata con il cellulare acceso.

Io non ci riesco. Ecco perchè ho scelto di acquistare un powerbank.

Quale scegliere? Dipende.

Dipende dalle tue necessità; vuoi un powerbank piccolo e portatile o che ti dia molti cicli di ricarica? In entrambi i casi dovrai accettare alcuni compromessi, tenendo presente i seguenti pro e contro:Powerbank

PRO: sotto i 5.000 mah sono estremamente portatili, puoi tranquillamente inserirli nella tasche dei tuoi jeans!

Contro: i powerbank di piccole dimensioni, spesso, forniscono una carica (o al più due cariche) di un comune smartphone, ciò significa che dovrai ricaricarlo, eventualmente, anche in viaggio.


Quale ho acquistato?
Il powerbank perfetto: circa 20.000 mah (il massimo consentito nel bagaglio a mano, per quanto riguarda i voli). Lo ricarico una sola volta, prima di partire, e tendenzialmente dura per tutto il viaggio!

Il Prezzo? E’ decisamente economico, tenendo presente che viene spedito da Amazon; chi ha già acquistato sul sito, sa di cosa sto parlando!

Visualizza l'offerta

 

2) Cavetteria (nel mio caso, per il mondo Apple)

Cavo lightning Anker da 180cmAltro aspetto da non sottovalutare è la cavetteria. Non so a te ma, sinceramente, mi è capitato più volte ti soggiornare in strutture, in cui il letto era molto distante dalla presa di corrente. In quel caso, per tener in carica il cellulare ed utilizzarlo contemporaneamente, ero costretto a stare in ginocchio vicino al muro. Decisamente la scelta sbagliata.
Acquistando il cavo Lightning in Nylon Anker (da 180cm) ho risolto tutti i miei problemi. Questo cavo (che ti sarà spedito con una pratica custodia) è abbastanza lungo da poterlo utilizzare e stare comodamente steso sul letto, o comunque a una distanza di 180cm!

Lo ritengo perfetto anche per la costruzione: il cavo, nonostante i miei numerosi viaggi e l’uso intenso, non ha risentito minimamente dell’usura. Inoltre la pratica custodia di cui ti parlavo poc’anzi, garantisce di tenerlo sempre avvolto nella maniera più consona, allungandone la vita.

Visualizza l'offerta

3) Caricabatterie da Muro USB: perfetto per chi porta con se più devices!

Caricabatterie USB da muroUn altro importantissimo ed utilissimo accessorio da viaggio, a mio parere, è la classica multipresa USB da muro! Questa ti rende la vita più semplice qualora tu abbia necessità di qualche ampere in più o di ricaricare più dispositivi!

Pro e contro? Solo Pro, a mio parere. Portare con se un caricabatterie del genere può solo salvarvi in diverse situazioni (se rientrate nella categoria dei “viaggiatori pieni di accessori da viaggio“) garantendovi di non dover mai restare con le batterie scariche!

Io lo utilizzo per tutti i miei viaggi in quanto porto con me diversi dispositivi, come:
GoPro, iPhone, Mirrorless, MacBook Pro e il mio fidato powerbank. Tralasciando il computer (il quale necessita della classica presa da muro), tutti gli altri dispositivi si ricaricano via USB, quindi il caricabatterie multipresa è un accessorio da viaggio assolutamente indispensabile!

Visualizza l'offerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *