CONSIGLI SU COME MUOVERSI A NAPOLI

Qui troverai consigli utili su come muoverti a Napoli. Percorsi, tariffe dei Taxi, Metro, Autobus e Funicolari. Continua a leggere e troverai tutte le informazioni che cerchi!

Muoversi a Napoli
Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è questo: lasciate perdere l’auto! Potete anche raggiungere la città in auto ma vi raccomandiamo di lasciarla nel parcheggio della struttura presso cui soggiornerete o in qualche parcheggio convenzionato! Il motivo è molto semplice: è davvero difficile guidare nella città di Napoli, soprattutto nei giorni ed orari lavorativi e nei weekend.
Muoversi a piedi a Napoli è la scelta migliore: il centro storico è molto vasto e tutte le zone turistiche si possono facilmente raggiungere sia a piedi che con i mezzi pubblici partenopei.

QUANDO USARE L’AUTO?

Vi consigliamo di utilizzare l’auto solo per raggiungere zone difficilmente raggiungibili a piedi o con i mezzi pubblici. Vi consigliamo, altresì, di utilizzare l’auto per raggiungere e visitare paesi come Sorrento, Amalfi, Positano ed altri situati nella zona della Costiera Amalfitana e Sorrentina.

BIGLIETTI PER AUTOBUS, METRO E FUNICOLARItic giornaliero

Per visitare Napoli vi sono diverse tipologie di biglietto. Dal 2015 è stato introdotto un nuovo tipodi biglietto denominato “Corsa Singola“. Il costo è di 1€ e vale per una sola corsa su un unico mezzo pubblico. Vi è poi il Biglietto Tic: costa 1,50€ e ha una durata di 90 minuti. Può essere su più mezzi pubblici e per più corse, perchè si rispetti la durata del biglietto. Infine vi segnaliamo il Biglietto Tic Giornaliero: ha un costo di 4,50€ ed è valido fino alle 24 del giorno di validazione.

MUOVERSI A NAPOLI IN METROPOLITANA

mappa metro napoli
Mappa dei trasporti di Napoli

A Napoli sono state costruite 2 linee metropolitane e diverse altre linee di treni i quali, dal centro cittadino, puntano verso la periferia e le città limitrofe.

La linea principale è la Linea 2: parte dalla Stazione Centrale di Napoli (sita a Piazza Garibaldi) e attraversa tutta la città fino ad arrivare a Pozzuoli. La linea 2 è particolarmente importante perchè attraverso questa è possibile raggiungere i principali punti di interesse attraverso le fermate: Montesanto e Piazza Cavour.

Da queste fermate è possibile raggiungere punti di interesse come San Gregorio Armeno (la strada dei presepi), Piazza del Plebiscito, Teatro San Carlo, Galleria Umberto I e Molo Beverello, per chi deve raggiungere la Costiera Amalfitana.
La fermata Mergellina, invece, è utile per chi deve prendere gli aliscafi per le isole di Capri, Procida e Ischia. Continuando sulla linea vi sono le fermate di Fuorigrotta, per lo stadio, Bagnoli per la Città della Scienza e, infine, Pozzuoli, per l’Anfiteatro Flavio. La linea è attiva tutti i giorni dalle 6:15 alle 23:00. La Ferrovia Cumana segue lo stesso percorso della Linea 2 e parte dalla stazione di Montesanto. Attraverso questa è possibile raggiungere Pozzuoli e i Campi Flegrei.

La linea 1, di recente costruzione, rappresenta l’orgoglio di Napoli. Parte da Piazza Dante, in direzione Vomero, e sul suo percorso incrocia la Linea 1 nella stazione di Piazza Cavour. La linea 1 è definita “Metro dell’Arte” poichè ogni fermata è stata ideata e realizzata insieme a più 20 artisti contemporanei. La linea 1 è attiva tutti i giorni dalle 6:00 alle 23:00.

La linea 6, infine, unisce Fuorigrotta con Mergellina, passando per 4 stazioni ma, attualmente, non è in servizio.

LE FUNICOLARI DI NAPOLI

funicolare di napoli
Funicolare di Napoli Posillipo

Ad oggi Napoli ha 4 funicolari le quali permettono, partendo da 4 punti diversi, di raggiungere la parte alta della città (Vomero e via Manzoni) evitando il traffico delle strade partenopee. Le funicolari in questione sono: Chiaia, Montesanto, Centrale e Mergellina.

MUOVERSI A NAPOLI IN AUTOBUS E TRAM

I trasporti su gomma a Napoli sono ben organizzati nonché capillari. Bus e Tram raggiungono tutte le zone della città, anche quelle non coperte da Cumana o Metropolitana. Gli Autobus, ovviamente, risentono del traffico cittadino, quindi si verificano spesso ritardi e, spesso, vi è molta lentezza negli spostamenti. Il servizio diurno è attivo dalle 5:20 fino a mezzanotte circa.
Il servizio notturno, invece, inizia intorno a mezzanotte e termina alle 4 del mattino.
Tutti gli orari, fermate e le linee, nonché tutte le altre informazioni relative ai mezzi pubblici di Napoli, è possibile trovarle sul sito dell’Azienda Napoletana Mobilità oppure scarica questa semplice Infografica relativa alle tariffe in vigore!

MUOVERSI IN TAXI A NAPOLI

Il taxi, a causa del traffico e delle alte tariffe, non è il mezzo consigliato per muoversi a Napoli. Si consigliano, quindi, solo nelle ore notturne, quando i servizi pubblici sono ridotti al minimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *